Google Assistant è riferito venuta per Tv Samsung

0
20

Samsung 2019 Televisori includono Google Assistente, riporta Variety. Attuali Televisori Samsung sono limitati all’utilizzo di propri Bixby assistente vocale, che ha notevolmente in ritardo rispetto alla concorrenza. I nuovi Televisori sono anche previsto di produrre un suono migliore da adattarsi automaticamente l’audio per la sala.

Non è chiaro esattamente come Google lavora su Televisori Samsung, ma il rapporto suggerisce che funzioni in maniera simile a come avviene su LG Tv, che ha aggiunto il supporto per Google Assistente e Alexa nel 2018. Voce assistenti possono essere utilizzati per controllare la TV direttamente (per modificare il volume o passare ingressi per esempio), per il controllo di altri Google Assistente di dispositivi compatibili, o per chiedere ulteriori domande su argomenti come il meteo. LG Tv consente di accedere all’assistente vocale tramite il TELEVISORE microfoni o altro tramite una coppia di esterni smart speaker.

Samsung 2019 Piatto potrebbe adattare il loro suono a seconda della camera sono in

L’aggiunta di Google Assistant è un passaggio significativo per Samsung, il mondo più grande venditore di Televisori. L’azienda sta cercando di competere con Google e Amazon Alexa installando proprio Bixby assistente di tutto ciò che Samsung rende, tra cui telefoni cellulari, smart home periferiche, elettrodomestici, e dei Televisori. Tuttavia, Bixby la funzionalità è sempre rimasti i suoi concorrenti. Essa non ha alcun supporto per terzi abilità (anche se questo è riferito in arrivo), e solo recentemente si sono resi disponibili per altri produttori di edificare la loro hardware. Un Bixby smart speaker ha annunciato nel mese di agosto deve ancora essere rilasciato.

Con Google Assistente di supporto di Samsung, 2019 Piatto sono inoltre tenuti a essere in grado di adattare automaticamente il loro suono a seconda della camera. Varietà di punti per un numero di brevetti che Samsung ha presentato il mese scorso come prove a sostegno, che includono “audio panoramica intelligenza” e “audio intelligenza spaziale.” Questo secondo brevetto è descritto come “ottimizzare la qualità del suono a seconda dell’ambiente circostante, come la dimensione dello spazio e del rumore ambientale.”

Apple HomePod e Sonos’ altoparlanti sono già in grado di qualcosa di simile, dove giocano un numero di test di suoni e di misurare in che modo reagiscono con una particolare camera. Il HomePod si basa sui microfoni, all’interno del diffusore per misurare una risposta, mentre Sonos utilizza il microfono dello smartphone per ottimizzare il suono.

Anche se Samsung non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento, è improbabile che avremo il tempo di attesa per un annuncio ufficiale. La società prevede di annunciare la sua 2019 TV formazione alla grande CES 2019 tech show nel mese di gennaio.