Perché Qualcomm per l’iPhone è una grande vittoria per i clienti Apple

0
47

Come 5G influenzerà il mercato fornitori
Tonya Hall si siede con Ben Edmond, CEO e fondatore di Connected2Fiber, per discutere di come le tecnologie emergenti sono alla guida di un reinventato rete.

Questa settimana, dopo anni di aprire un contenzioso, Apple e Qualcomm, infine, ha deciso di seppellire l’ascia di guerra, proprio come i due stavano entrando in una nuova fase di continue liti in NOI tribunale federale.

Apple, dopo aver perso ancora un altro giudizio di violazione di brevetti, nella costante battaglia con la tecnologia senza fili azienda il mese scorso, era di fronte alla possibilità reale di divieti di importazione. L’insediamento, come descritto da Apple, include sei anni di contratto di licenza su Qualcomm technologies, con due anni di opzione per estendere, così come un multi-anno chipset accordo di fornitura.

Per quanto mi riguarda, non ci poteva essere un migliore risultato possibile per tutti i soggetti coinvolti. Il più grande vincitore? I clienti Apple.

Molti dei clienti della società attesta che la qualità del wireless di Apple con i chipset per iPhone e iPad, hanno diminuito in modo sostanziale dal momento che la società ha commutato interamente su Intel baseband processori a fine 2018, con l’introduzione di iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max.

Come risultato di questo insediamento, Intel, di perdere il suo unico cliente in questo segmento, è ora rinchiusa la sua 5G chipset wireless business.

Sarà l’iPhone XE Apple prossima grande cosa?

Apple ha iniziato a flirtare con chip Intel in tutto il tempo dell’iPhone 7, nel settembre del 2016, dove aveva rilasciato due versioni del modello, uno per GSM basato su reti LTE, quali AT&T e T-Mobile, che ha utilizzato un processore Intel processore baseband, e uno per Verizon, che ha utilizzato un chipset Qualcomm invece.

L’ultima volta che Apple ha usato Qualcomm in tutti i suoi prodotti iOS è stato il lancio di iPhone 6S, nel settembre del 2015.

Throughput valori di riferimento per i due chip è variato notevolmente, e il laboratorio di test di performance hanno indicato che il chip Intel potrebbe essere stato circa lo stesso, o anche più veloce di loro Qualcomm controparti su reti LTE.

Tuttavia, molti utenti si sono lamentati generale LTE (Wi-Fi) l’affidabilità e la potenza del segnale, in particolare nelle versioni più recenti di iOS. Molto di Qualcomm cause legali con Apple sono stati sul software correlati a problemi di brevetto, Apple è stata veloce di apportare modifiche ai loro stack per rimuovere tali violazioni, quasi certamente a costo di affidabilità e di prestazioni reali su iPhone e iPad.

Andando avanti, questo insediamento ha una serie di implicazioni. In primo luogo, se la transazione coinvolge i brevetti software coperto da contenzioso, quindi queste caratteristiche, i codec e altre ottimizzazioni per la connettività wireless può essere ripiegato in iOS, anche se questi sono in esecuzione a quanto strettamente software di Intel del chip baseband. A sua volta, i possessori degli attuali dispositivi Apple, andando indietro l’iPhone 7 o forse anche prima, può approfittare di loro — e Apple potrebbe tirare queste correzioni di nuovo in iOS nel giro di poche settimane.

Argomenti Correlati:

Apple