Coates Hire prepara per il futuro, con tre giorni di Azure shift

0
10
coates-hire.png

Immagine: Fornito

Australiano società di noleggio Coates Hire è la preparazione per un futuro dove può sfruttare la macchina di apprendimento e di Internet delle Cose (IoT) capacità di realizzare nuove soluzioni per il business, fornitori e clienti.

Per kickstart il viaggio, 135-anno-vecchia società ha annunciato una partnership con Microsoft per la revisione dei sistemi di informazione, la transizione di 300 macchine virtuali e sette le applicazioni di base di fronte ad Azure.

Vedi anche: Microsoft Azure: Un foglietto (TechRepublic)

La trasformazione ha avuto Coates Hire tre giorni.

In precedenza, l’azienda ha avuto i suoi sistemi di diffusione attraverso due centri dati, ma con un aggiornamento hardware a causa, fu presa la decisione di inviare il tutto al cloud.

“Abbiamo lavorato fuori che era significativamente vantaggioso da un punto di vista dei costi effettivamente transizione verso Azure come una piattaforma, ma ancora più importante, ci ha aiutato a migliorare l’efficienza di supporto a quelle di altre esigenze strategiche, da una trasformazione digitale prospettiva”, Coates Hire CIO Ben Waterhouse ha detto.

Coates Hire ha filiali in oltre 160 sedi in tutta l’Australia, che offre più di 1 milione di pezzi di attrezzature in affitto.

“Se vai in passato, pensando semplicemente di IaaS e si comincia a pensare su piattaforma e cosa vuoi fare in futuro, e che cosa avete bisogno per essere in grado di fare in futuro, improvvisamente l’Azzurro ambiente di diventare molto più interessante conversazione.” Waterhouse aggiunto.

Coates Hire ha esistente di Microsoft investimenti in Office 365 .Net, SQL Server, e Xamarin, che sfrutta per lo sviluppo di applicazioni mobile.

Vedi anche: Microsoft Office 365: Un foglietto (TechRepublic)

La società è già un rotolamento Api che permetterà ai suoi sistemi da integrare con gli altri. Uno dei primi saranno incentrate sulla sicurezza soluzione che renderà i manuali delle apparecchiature accessibili su uno smartphone.

Secondo Microsoft, questa applicazione vede Coates Hire a lavorare con la forza lavoro e la gestione dell’impianto la società di tecnologia 3D, Sistemi di Sicurezza.

Attraverso questa partnership, Coates Hire presenta interni dati 3D piattaforma di Sicurezza mediante l’API, il che rende poi disponibili per i clienti di così non c’è più bisogno di stampare documenti sulla sicurezza di grandi macchinari pesanti è assunto.

Coates è possibile anche il Noleggio di finalizzare un IoT-applicazione che l’azienda spera di sua efficienza.

“Se vi sedete indietro e guardare a tutta la [costo totale di proprietà] — così i costi di licenza, costi di stoccaggio, i costi di manutenzione, colocation costi, costi energetici, costi di assistenza per l’ambiente hardware — e si inizia l’aggiunta di quelli tutti insieme, la proposta è di gran lunga più diventando,” Waterhouse aggiunto.

“Si aggiunge poi la morbida benefici su tutto scalabilità e facilità di distribuzione e la velocità di distribuzione, ed è molto convincente [costo totale di proprietà].”

DI PIÙ DA MICROSOFT AUSTRALIA

L’acqua risale al cloud con WaterNSW transformationMicrosoft Australia punteggi dell’intero governo 365 dealColes collabora con Microsoft per trasformare il proprio business per il futureVictoria del Cenitex lancia VicCloud Proteggere Microsoft AzureHow Downer utilizza sensori di prevedere Sydney Treni maintenanceKomatsu Australia sfruttando il cloud per unificare i dati e massimizzare la macchina useBupa bagarini cliente esperienza nella trasformazione digitale

Argomenti Correlati:

Australia

CXO

L’innovazione

La Trasformazione Digitale: Un CXOs Guida

Big Data Analytics