KeyMouse, una tastiera, un mouse ibrido per entrambe le mani, in cerca di finanziamenti su Kickstarter

0
408

Se si pensa a come i sistemi di computer sono controllati, il mouse e la tastiera probabilmente vengono in mente prima di touch e comandi vocali.

È piuttosto interessante che ha fatto pochi progressi nel migliorare il mouse o la tastiera di utilizzo. Mentre qualche progresso è stato fatto, per esempio, utilizzando il laser, non è cambiato molto in termini di come le periferiche sono progettati.

Tentativi sono stati fatti in passato per cambiare leggermente, tastiere ergonomiche vengono in mente, ma nulla è stato così drastica come quello che i produttori di KeyMouse piano di offerta.

Mi ricorda un po ‘ il Combimouse anche se utilizzato solo una parte della tastiera o un mouse.

Quando si guarda KeyMouse per la prima volta, si noterà che sembra una tastiera ergonomica che è stato tagliato a metà.

L’idea principale dietro KeyMouse è quello di eliminare la necessità di spostare una mano lontano dalla tastiera per controllare il mouse.

keymouse

Questo viene fatto mediante la combinazione di entrambi i dispositivi, in modo che è possibile controllare il mouse e la tastiera senza spostare le mani un dispositivo.

KeyMouse, almeno la versione iniziale, i produttori cercano di finanziamento su Kickstarter, dispone di una tastiera qwerty completa con tutte le funzioni chiavi incluse.

Ogni dispositivo è dotato di funzionalità di mouse incorporato, che consente di spegnere in fondo, se si desidera solo una mano per controllare il movimento del mouse, per esempio. Dal momento che entrambi lavorano identico, non fa differenza se si è mancini o destrorsi.

KeyMouse viene fornito con il software di controllo che offre pulsante e chiave di personalizzazioni. È possibile mappare le funzioni o comandi a pulsanti che vengono eseguiti quando si attiva.

I tasti principali sono allineati in alto e divisa a metà con ogni dispositivo dotato di mezzo le chiavi di una completa tastiera querty. I tasti funzione, invece, sono stati spostati al lato della tastiera dall’alto, probabilmente perché sarebbe difficile da raggiungere se si trovano sopra i normali tasti.

I pulsanti del Mouse sono collegati alla zona a destra dietro i tasti della tastiera. Si trovano quattro pulsanti e la rotellina del mouse collegato al palm rest su ogni dispositivo.

Una caratteristica interessante del dispositivo è che il palm rest può essere rimosso dal dispositivo e sostituirlo con un più piccolo o più grande variante di ospitare diverse dimensioni della mano.

Quando si guarda più da vicino, si noterà che non c’è numpad area su entrambi i dispositivi. È possibile modificare alcuni tasti del dispositivo a destra per il numero di tasti selezionando il NumShift sulla sinistra.

Lo stesso vale per i tasti freccia, che si possono attivare in modo simile.

La versione corrente utilizza Bluetooth per la connessione a sistemi di computer. È completamente senza fili e batterie durano circa sei mesi con un utilizzo medio, secondo i produttori.

Ecco il video di presentazione del dispositivo:

Immagino che ci sarebbe voluto un bel po per abituarsi tempo prima di poter utilizzare il KeyMouse veloce come il mouse e la tastiera a combinazione.

Mentre io vorrei dargli una prova, penso che $249 per un set non è molto costoso soprattutto se non si sa se si riesce a migliorare di come si lavora su un computer.

Se quest’anno il CES, si può essere in grado di mettere le mani sul dispositivo.

Cosa ne pensi di questo?