Firefox usa i BIT di Windows per gli aggiornamenti di andare avanti

0
40

da Martin Brinkmann il 24 giugno 2019 in Firefox – Ultimo Aggiornamento: 24 giugno 2019 – 7 commenti

Mozilla prevede di modificare la tecnologia di aggiornamento che l’organizzazione del browser web Firefox utilizza la piattaforma Windows.

L’organizzazione prevede di utilizzare BIT, il Servizio Trasferimento Intelligente in Background, su Windows per gestire Firefox aggiornamenti. BIT è un trasferimento di file di Windows servizio che supporta il download di file e la ripresa interrotto i trasferimenti di file, mentre essere “consapevoli” della reattività di altre applicazioni di rete e dei costi di rete.

Le attuali versioni di Firefox di utilizzare una funzione chiamata Mozilla Servizio di Manutenzione e aggiornamento in background componente per spingere gli aggiornamenti per installazioni di Firefox. La funzionalità è stata lanciata nel 2012 per migliorare l’esperienza di aggiornamento soprattutto su Windows.

Firefox 68 potrebbe essere la prima versione stabile di Firefox di utilizzare BIT su dispositivi Windows, secondo Mozilla piani. La funzionalità è ancora in fase di sviluppo attivo ed è possibile che le cose potrebbero non arrivare in ritardo.

L’uso di BIT è solo il primo passo di Mozilla piano, tuttavia. L’organizzazione vuole il roll-out di un altro nuovo componente per gestire aggiornamenti in background meglio. Il componente è chiamato ad Aggiornamento in Background Agent ed è progettato per scaricare e applicare gli aggiornamenti di Firefox. Il processo in background può scaricare e installare gli aggiornamenti, anche se il browser web Firefox non è in esecuzione sul sistema.

Mozilla spera che il nuovo meccanismo di aggiornamento sarà utile per gli utenti di Firefox con connessioni Internet lente. L’organizzazione notato che gli aggiornamenti sarebbero spesso essere interrotto in modo anomalo quando gli utenti uscito il browser con connessioni Internet lente.

Mozilla ingegnere Matt Howell creato il bug 2 anni fa, su Mozilla di tracciamento dei bug di sito web.

L’Agente di Aggiornamento è progettato come un processo in background che rimarrà in esecuzione dopo la chiusura del browser per scaricare e applicare gli aggiornamenti. Questo dovrebbe rendere l’aggiornamento più comodo per tutti, e di ridurre il tempo di ottenere nuovi aggiornamenti per gli utenti che non sono ben supportati dall’attuale processo di aggiornamento, perché non eseguire Firefox molto e/o che dispongono di connessioni Internet lente.

BIT preferenze

firefox updates bits windows

Nota che i BIT di funzionalità è ancora in fase di sviluppo al momento di scrivere e che alcune cose potrebbero non funzionare correttamente in questo momento.

Firefox 68 sosterrà due BIT relative preferenze; si determina se il BIT è attivato e in uso, l’altra se la versione di Firefox è parte di un processo di gruppo.

  1. Carico about:config nella barra degli indirizzi di Firefox e premere invio.
  2. Confermare la vostra attenzione.
  3. Ricerca per bit
  4. La preferenza app.aggiornamento.BIT.abilitato determina se il nuovo aggiornamento è attivata la funzionalità.
    • True indica che il BIT è usato e abilitata.
    • False significa che i BIT non utilizzati e non sono abilitate.
  5. La preferenza app.aggiornamento.BIT.inTrialGroup è temporaneo di preferenza utilizzati durante le prove.
  6. Riavviare Firefox.

Mozilla prevede di aggiungere una preferenza per Firefox opzioni che offre agli utenti il controllo su sfondo processo di aggiornamento. Gli utenti di Firefox possono disattivare l’aggiornamento in background utilizzando la preferenza, in modo che il processo non scaricare e installare gli aggiornamenti, mentre Firefox non è in esecuzione.

Parole Di Chiusura

L’uso di BIT dovrebbe migliorare Firefox processo di aggiornamento, in particolare per gli utenti con connessioni lente. Mozilla spera che la nuova funzionalità di lasciare meno installazioni di Firefox dietro di versione-saggio. Gli utenti che non vogliono che si sarà in grado di disattivare l’aggiornamento in background nelle opzioni. (via Techdows)