Google dice trapelato assistente registrazioni sono una violazione della policy di sicurezza dei dati

0
19
screen-shot-2018-10-01-at-17-18-49.png

All’inizio di questa settimana, un rapporto che ha sede in Belgio VRT NWS ha rivelato che i dipendenti di Google era stato “sistematicamente ascolto di file audio registrati da Google Home smart altoparlanti e Google Assistente di app per smartphone.

Il report dettagliato del modo in cui i dipendenti sono stati l’ascolto di brani di registrazioni che vengono catturati quando un utente attiva il dispositivo con il solito “Ok Google” o “Hey Google” comandi.

Dopo l’ottenimento di copie di alcune registrazioni, VRT NWS ha raggiunto gli utenti e li aveva verificare la loro voce, o di quelli dei loro figli, parlare con l’assistente digitale.

Leggi di più: Google utilizza gli esseri umani a scrivere una recensione di Google Assistente query (CNET)

Google ha risposto a report, la pubblicazione di un blog intitolato “Ulteriori informazioni sui nostri processi per salvaguardare i dati del discorso”.

Il gigante dei motori di ricerca ha confermato che utilizza registrazioni in collaborazione con esperti di lingua di tutto il mondo che “capire le sfumature e accenti di un linguaggio specifico”, e ha detto che il gli esperti di revisione e trascrivere una piccola serie di domande per aiutarci a capire meglio le lingue.

Si è affermato nei suoi termini e le condizioni che un utente di conversazione verrà registrata, e Google blog post ha detto catturare l’interazione è una parte fondamentale del processo di costruzione di tecnologia vocale, ed è necessario per la creazione di prodotti come Google Assistente.

Google, tuttavia, ha detto, fornendo registrazioni è stata una violazione delle policy di sicurezza dei dati.

“Abbiamo appena appreso che uno di questi lingua revisori ha violato i nostri dati di politiche di sicurezza per la fuoriuscita riservate olandese di dati audio. La nostra Sicurezza e Privacy squadre di Risposta sono stati attivati su questo problema, stanno indagando, e prenderemo provvedimenti. Stiamo conducendo una revisione completa del nostro garanzie, in questo spazio per evitare scorrettezze come ciò accada di nuovo,” il blog scritto da Google product manager di Ricerca David Monsees detto.

Vedi anche: Google Home Hub prime impressioni: Un fine settimana di divertimento

Secondo Google, si applica una vasta gamma di misure di salvaguardia per proteggere la privacy dell’utente durante l’intero processo di revisione.

“La lingua solo per esperti rassegna circa lo 0,2% di tutti i frammenti audio. Audio frammenti non sono associati con l’account utente come parte del processo di revisione e i revisori sono rivolte non a trascrivere sfondo conversazioni o altri rumori, e solo per trascrivere i frammenti che sono diretti a Google,” il blog continua.

La società ha detto che il Google Assistente invia solo audio di Google dopo che il dispositivo è stato attivato. Va anche detto che a volte, i dispositivi Google Assistente costruito in maggio l’esperienza di ciò che l’azienda chiama “false accettare”, il che significa che c’è stato qualche rumore o parole in background che il suo software interpretato da la hotword.

Nonostante Google dicendo che l’audio viene catturato dopo un comando è sentito, VRT NWS ha detto che delle migliaia di euro-plus estratti ascoltò, 153 non dovrebbe mai sono stati registrati, dicendo che il comando “Ok Google” chiaramente non era dato.

Nel mese di febbraio, Google mappa che il suo Nido di Guardia, il pezzo forte del Nido Sicuro sistema di allarme domestico, vorresti ricevere presto Google Assistente di funzionalità-il che significa che il dispositivo necessario per avere sia un altoparlante e un microfono. Gli utenti non erano a conoscenza del fatto che il Nido Guardia aveva un microfono, ma.

Google ha risposto dicendo che il fallimento di rendere gli utenti consapevoli di un microfono in Nido di Guardia era niente di più che un errore.

All’inizio di quest’anno, Amazon è stato trovato per avere una squadra di umani staff per intercettare le query eseguite su Amazon Alexa intelligente, altoparlanti, simile al processo utilizzato da Google per migliorare la sua assistente vocale di precisione.

Registrazioni inviato umano squadre non fornire nomi e cognomi, ma non la connessione a un account nome, numero seriale del dispositivo e il nome dell’utente a clip.

Alcuni membri del team hanno il compito di trascrivere i comandi e l’analisi di se o non Alexa ha risposto correttamente. Gli altri sono pregati di annotare i rumori di fondo e conversazioni raccolto in modo non corretto dal dispositivo.