La fine di uBlock Origine per Google Chrome?

0
15

da Martin Brinkmann, il 12 ottobre, 2019 in Google Chrome – 5 commenti

C’è stato un sacco di parlare di Google modifiche proposte per il browser web Chrome estensioni di sistema e di come questi cambiamenti influenzano il contenuto bloccanti e altre estensioni.

Il nuovo file manifest per le estensioni di Chrome potrebbe finire estensioni come uBlock Origine per il browser web. Google ha cambiato alcuni parametri dopo ha dovuto affrontare pesanti di utenti e sviluppatori di critica, ma non hanno ripristinato il corso completamente.

Raymond Hill (gorhill), lo sviluppatore di uBlock Origine ha rivelato di recente che Google ha respinto una nuova versione per sviluppatori di estensione. Gli sviluppatori di caricare la nuova estensione versioni di Chrome Web Store per sostituire le versioni esistenti; Google esegue scansioni automatiche di questi strumenti e può anche guardare le estensioni caricate manualmente prima di consentire o rifiutare loro.

ublock origin rejected via Raymond Hill / GitHub

In una e-mail agli sviluppatori, Google ha dichiarato che l’estensione violato uno di Chrome Store politiche che vieta il cumulo di estranei funzionalità estensioni.

L’e-mail non fornisce alcuna informazione sull’effettivo violazione oltre a questo, una pratica che Google è stato criticato in passato.

Hill, uno sviluppatore di lungo termine, non si faceva illusioni che Google potrebbe fornire informazioni utili in merito al rigetto.

Nessun punto di speculare in un modo o nell’altro, la mia esperienza con il CWS in passato è che non sapremo mai perché è stato etichettato come “RIFIUTATO”, non hanno mai rivelare l’esatta “perché”.

La versione per sviluppatori dell’estensione è utilizzato da meno utenti rispetto alla versione stabile, il che significa che il rifiuto non pregiudica la maggior parte degli utenti di estensione di sicurezza. Il problema principale con il rifiuto è che la prossima versione stabile di estensione più o meno identica alla respinta versione per sviluppatori.

Mentre c’è ancora la possibilità di passare attraverso, è più probabile che anch’essa sarà rifiutato da Google e che questo potrebbe effettivamente fine uBlock Origine per Google Chrome.

Dal prossimo uBO release sarà essenzialmente quello che 1.22.5rc2, occorre considerare che, uBO è probabilmente arrivando alla fine della vita, nel Chrome Web Store-non c’è alcuna buona ragione per credere uBO 1.22.5rc2 non sarebbe più stato respinto con solo cambiare il numero di versione a 1.23.0.

Collina consiglia agli utenti di trovare un altro browser che continua a sostenere uBlock Origine, se si desidera continuare a utilizzare l’estensione.

L’ultima versione dell’estensione è disponibile per molte delle principali browser tra cui Mozilla Firefox e altri Chromium-browser web.

Parole Di Chiusura

È impossibile sapere perché l’estensione è stata respinta dal Chrome Web Store, a meno che Google potrebbe fornire ulteriori informazioni sul tema. Mentre è certamente possibile che la stabile estensione aggiornamento dovrebbe essere consentito da Google, sembra più probabile che sarà respinto anche dalla società.

Ora: Qual è la tua opinione sullo sviluppo?